Siglata la collaborazione tra il Comune di Massa Lombarda e la neonata associazione culturale centro giovani Jyl

irmato il progetto sperimentale per la realizzazione del progetto centro giovani

La neonata associazione Centro giovani Jyl di Massa Lombarda ha siglato con l’Amministrazione comunale un progetto sperimentale per la gestione del centro giovani di viale Zaganelli, focalizzato sull’ideazione e realizzazione di iniziative culturali (concerti, mostre, eventi, conferenze, eccetera), sul coordinamento dell’utilizzo della sala prove musicali e sulla collaborazione a eventi rilevanti comunali, come il Riot Fest.

Le attività del progetto sperimentale, che saranno presentate nel dettaglio con cadenza trimestrale e condivise con l’Area Servizi culturali, giovani e comunicazione del Comune, saranno complementari a quelle poste in essere dall’Amministrazione, in un’ottica di integrazione comune, al fine di costruire una progettazione giovanile fortemente partecipata.

Già da diversi anni i ragazzi sono impegnati nella gestione, seppur informale, del centro stesso di via Zaganelli, con animazione del territorio, promozione di eventi, concerti e incontri e fondamentale supporto alla realizzazione dell’annuale Riot Fest. Questa realtà è stata “ufficializzata” nei primi mesi del 2017, con la costituzione dell’associazione culturale ricreativa “Centro Giovani JYL”, poi iscritta all’apposito registro comunale, proprio per poter avviare forme di collaborazione più efficaci ed efficienti.

L’Amministrazione dal canto suo, rispondendo anche ad uno degli indirizzi strategici del Consiglio comunale all’interno delle linee di mandato 2014-2019, ovvero la valorizzazione dell’apporto dei giovani e delle associazioni, ha accolto con entusiasmo la proposta, ritenendo proficuo proseguire e approfondire l’esperienza sin qui svolta, alla luce dei risultati positivi conseguiti in questi anni dai ragazzi.

“Il grande successo delle iniziative di Massa Estate, nello specifico del Riot Fest, il festival della musica giovanile, è dovuto in gran parte alla proficua collaborazione tra Amministrazione comunale e associazioni del territorio – ha detto il sindaco Daniele Bassi -. In questo caso è importante valorizzare l’impegno, l’energia e la passione delle ragazze e dei ragazzi che volontariamente prestano la loro opera all’interno del Jyl, il nostro centro giovani, che hanno creato un’associazione e, in convenzione con l’Amministrazione comunale, qualificano ulteriormente le tante proposte a beneficio del territorio”.

Primo centro giovani nato in regione più di 20 anni fa, il Jyl è un laboratorio permanente di socialità a disposizione del territorio, che offre occasioni di crescita culturale e che in questi anni ha risposto a un’esigenza di aggregazione espressa dalla comunità. Principalmente rivolto a giovani e adolescenti, ospita nei suoi locali la sala polivalente, il laboratorio musicale, l’atelier per laboratori artistici, la sala prove e le sale espositive e ludiche.

Per conoscere le attività del centro si può contattare l’associazione culturale Centro giovani Jyl alla email ass.centrogiovanijyl@gmail.it, oppure l’Ufficio Cultura, cultura@comune.massalombarda.ra.it.